Un intervallo di valori che si prevede contenga il valore reale del parametro valutato con un livello di confidenza specificato. L’intervallo di confidenza è calcolato da statistiche di esempio. Gli intervalli di confidenza possono essere calcolati per punti, linee, pendenze, deviazioni standard e così via. Per una popolazione infinita (o molto grande rispetto al campione), l’intervallo di confidenza è:

 

dove

CI è l’intervallo di confidenza,

n è il numero di elementi nel campione,

p è la proporzione di elementi di un determinato tipo nella popolazione,

s è la deviazione standard del campione,

x è la media campionaria, e

t è il valore T dello studente per α/2 e (n – 1) (α è il livello di significatività).

Come possiamo aiutarti oggi?
Chiuso