Un errore sistematico è la media di un numero elevato di misurazioni dello stesso valore meno il valore reale (probabile) del parametro misurato. (VIM, 3.14) L’errore sistematico fa sì che la media delle letture sia sfasata rispetto al valore reale. L’errore sistematico è una misura di grandezza e può essere corretto. L’errore sistematico viene anche chiamato bias quando si applica a uno strumento di misura. L’errore sistematico può essere valutato con i metodi di tipo A o di tipo B, in base al tipo di dati disponibili. Nota: Contrariamente a quanto generalmente ritenuto, la GUM in particolare non sostituisce l’errore sistematico con metodi di valutazione di tipo A o di tipo B. (3.2.3, nota)

Vedi anche: bias, errore, correzione (di errore)

Confronta con: errore casuale

 

Come possiamo aiutarti oggi?
Chiuso